News Fidas

Alleati per promuovere il dono del sangue: Fidas Verona scende in campo con i Mastini

La promozione del dono del sangue passa anche dallo sport. Riprende la collaborazione tra Fidas Verona e gli Agsm Mastini Verona, la squadra di football americano che milita in Seconda divisione, nel campionato italiano di serie A2.

I giocatori gialloblù hanno debuttato sul prato del velodromo San Lorenzo di Pescantina sfoggiando i manicotti targati Fidas Verona. Alla prima partita giocata in casa hanno dovuto arrendersi agli attacchi dei Castelfranco Cavaliers, ma hanno tenuto alto l’orgoglio di contribuire a trasmettere un messaggio di solidarietà.

Fidas Verona da anni è impegnata a veicolare il bisogno di sangue anche attraverso il mondo sportivo. Ora la rosa dei sodalizi sportivi si allarga ulteriormente con i Mastini, con cui i donatori di sangue avevano collaborato pure nel 2013. «Attraverso queste collaborazioni vogliamo promuovere un sano stile di vita, necessario non solo per ottenere buoni risultati nello sport ma anche per donare un po’ della nostra salute agli altri – evidenzia il presidente di Fidas Verona, Massimiliano Bonifacio –. Riparte da quest’anno l’impegno con i Mastini e siamo felici di sostenerli, augurando a loro tante vittorie sul campo e a noi di poter acquisire molti donatori».

Soddisfazione è espressa anche dai vertici della società sportiva, resisi disponibili a organizzare anche un “Fidas Day” il 26 maggio. «Siamo orgogliosi e convinti che lo sport sia un mezzo fondamentale per trasmettere l’importanza di un gesto così bello come quello della donazione del sangue – dice il responsabile marketing degli Agsm Mastini Verona, Michele De Martin –. Sabato 26 maggio, in occasione dell’ultimo incontro tra le mura amiche, al velodromo San Lorenzo contro i Sentinels Isonzo, cercheremo di dare ancor più valore a questo importante gesto. La squadra scenderà in campo in bianco, indossando i colori di Fidas Verona sui manicotti. Un segnale importante che vogliamo dare con i nostri ragazzi a tutti coloro che seguono il nostro movimento. Donare il sangue è importante. È un dono che possiamo fare. Un gesto per gli altri, che può salvare tante vite».

Commenti (0)