News Fidas

Rimborso spese viaggio per i donatori

Su iniziativa della Giunta regionale del Veneto è stabilito che, a partire dal 1 gennaio 2017, sia corrisposto un rimborso spese viaggio ai donatori e agli aspiranti donatori che ne facciano richiesta, qualora siano residenti in Comuni "disagiati" della provincia di Verona, individuati secondo le specifiche caratteristiche.

I Comuni interessati dal provvedimento sono: Bosco Chiesanuova, Brentino Belluno, Cerro Veronese, Dolcè, Erbezzo, Ferrara di Monte Baldo, Fumane, Roverè Veronese, San Giovanni Ilarione, Sant'Anna d'Alfaedo, Selva di Progno, Torri del Benaco,  Velo Veronese, Vestenanova.

I donatori che abbiano la residenza nei Comuni sopra indicati possono compilare la richiesta di rimborso direttamente nei Servizi trasfusionali contestualmente all'atto della donazione; è necessario avere con sé codice fiscale e codice bancario IBAN.

Il rimborso verrà calcolato a fine anno (somma complessiva per i rimborsi per tutte le donazioni effettuate nel 2017) ed erogato all'inizio del 2018 esclusivamente con bonifico bancario da parte dell'Azienda ospedaliera universitaria di Verona.

Per maggiori informazioni contattare la sede provinciale Fidas Verona.
 

Commenti (0)