News Fidas

Aggiornamento con nuova autodichiarazione spostamento

Con l’ultimo Decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, le misure restrittive per evitare il diffondersi del Coronavirus sono state aumentate in tutta Italia con divieto di spostamento da Comune ad altro Comune.

Donazione e raccolta di sangue rientrano sempre nei Livelli Essenziali di Assistenza, quindi necessari al sostentamento della Sanità pubblica. I donatori, quindi, sono assolutamente invitati a recarsi a donare esprimendo all’eventuale controllo delle Forze di Polizia la motivazione dello spostamento e redigendo, seduta stante, nel caso venga richiesta, l’autodichiarazione prevista dal Ministero dell’Interno aggiornata al 26 marzo 2020 (clicca qui.)

La casella da barrare è SITUAZIONI DI NECESSITà – aggiungendo DONAZIONE DI SANGUE – livelli essenziali di assistenza (art. 5, legge 219/2005).

Anche i volontari che si occupano dell'accoglienza in sala dei donatori possono recarsi nei Centri Trasfusionali compilando l'autodichiarazione.

I donatori e donatrici in buona salute sono invitati a donare prenotando la propria donazione ai consueti numeri per garantire un flusso regolare e in sicurezza nei Centri Trasfusionali. 

Per fissare un appuntamento per donare, in questo sito è possibile compilare il form presente in home page "Prenota la tua donazione". Chi vuole diventare nuovo donatore, allo stesso modo può compilare il form "Vuoi diventare donatore?"; in entrambi i casi sarete ricontattati.

Gli ospedali hanno bisogno del nostro dono anche in questo periodo.

Commenti (0)