Eventi e iniziative

Serata magica per gli Agsm Mastini e Fidas Verona

La squadra gialloblù batte i Sentinels Isonzo per 33 a 14 in un velodromo San Lorenzo di Pescantina colorato di rosso per la donazione del sangue.
Davvero un bello spettacolo quello visto sabato sera 19 maggio 2018: due squadre desiderose di giocare un bel football, indipendentemente dal risultato. Una bella coreografia ben preparata dalla collaborazione tra la dirigenza scaligera e i volontari del gruppo di Fidas Verona per promuovere l’importanza della donazione del sangue. 
Gli Agsm Mastini sono scesi in campo in divisa completamente bianca con le braccia coperte dai manicotti rossi e pronte a mettere in primo piano il marchio dell’associazione di volontariato scaligera. I cappellini rossi al posto del casco per l’ingresso in campo, il marchio di Fidas Verona sul casco, la mongolfiera a bordo campo, hanno colorato di rosso l’ultimo match casalingo dei giocatori veronesi. Una serata speciale che diventerà un appuntamento annuale per i Mastini e per Fidas Verona, perchè lo sport può fare molto per promuovere la solidarietà e un corretto stile di vita.

Gli Agsm Mastini Verona, militano in Seconda divisione, nel campionato italiano di serie A2  di football americano.
«Grazie a iniziative come questa rendiamo visibile il nostro messaggio: al velodromo i donatori di Fidas Verona hanno distribuito materiale informativo tra il pubblico, spiegando che tendere il braccio è un gesto semplice, alla portata di tutti», sottolinea la presidente provinciale di Fidas Verona, Chiara Donadelli.  

«Siamo orgogliosi di contribuire a diffondere l’importanza di un atto così bello come quello della donazione del sangue, per questo abbiamo voluto organizzare un apposito “Fidas Day” – aggiunge Michele De Martin, responsabile marketing degli Agsm Mastini Verona –. Donare il sangue è un’azione altruistica che fa davvero la differenza nella partita per la vita: è il segnale importante che, attraverso i nostri ragazzi, vogliamo dare a tutti coloro che seguono il nostro movimento».

Guarda la gallery per vedere le foto della serata.